Le cause del dolore durante i rapporti sessuali

Il dolore durante i rapporti sessuali può variare da lieve a grave ma, a qualunque livello di intensità, può trasformare l'attività sessuale da un piacere a qualcosa di indesiderato. In termini medici, il dolore durante il rapporto è definito "dispareunia", e può causare problemi nella vita intima di una coppia ma può anche influenzare la vita di una donna in generale. Questo è il motivo per cui è importante capirne le possibili cause e cosa si può fare per evitarlo.

Il dolore che una donna prova durante la penetrazione è dovuto, nella maggior parte dei casi, alla secchezza vaginale. Questa condizione può dipendere da modificazioni ormonali, ad esempio durante la gravidanza, l’allattamento o la menopausa. La secchezza può essere causa di dolore anche se una coppia non dedica abbastanza tempo ai preliminari, importanti per la necessaria lubrificazione naturale.

Cause della secchezza vaginale

Il motivo di secchezza vaginale durante la menopausa, la gravidanza o l'allattamento al seno è un calo dei livelli di estrogeni, ormoni sessuali femminili che hanno la funzione di mantenere le pareti vaginali spesse, elastiche e lubrificate. Quando i livelli di estrogeni sono ridotti, il tessuto vaginale diventa più sottile e meno elastico, e la lubrificazione è notevolmente ridotta, causando la secchezza all’origine del dolore e dell'infiammazione.

Se questo è il caso, si può provare a utilizzare un idratante vaginale oppure un lubrificante che possa aiutare ad alleviare la secchezza. La principale differenza tra questi due tipi di prodotti è che gli idratanti sono studiati per essere usati quotidianamente e forniscono un'idratazione costante che aiuterà a vivere al meglio qualsiasi attività, senza la sensazione di attrito e disagio intimo, mentre i lubrificanti hanno un effetto solo di breve durata.

Altri fastidi

Se il dolore durante i rapporti sessuali si accompagna a prurito, bruciore e gonfiore, e perdite bianche che "si sbriciolano", potresti avere un’infezione micotica. Il dolore si presenta anche in caso di vaginosi batterica – in entrambi i casi è meglio evitare di avere rapporti fino a quando l’infezione è sotto controllo e i tessuti danneggiati sono perfettamente guariti. Consulta il tuo medico per le terapie più appropriate, e considera l’utilizzo di un prebiotico che aiuti lo sviluppo della flora batterica buona.

Ci sono anche altre cause all’origine di rapporti sessuali dolorosi, tra cui:

  • Alcune malattie sessualmente trasmissibili
  • Episiotomia o lacerazioni da parto
  • Endometriosi o malattia infiammatoria pelvica
  • Stress, ansia, depressione, insicurezza legata all’aspetto fisico, paura o problemi di relazione
  • Attività sessuale troppo ravvicinata al parto o un intervento chirurgico nell’area pelvica

"Nella maggior parte dei casi, il dolore che una donna prova durante un rapporto è dovuto alla secchezza vaginale. Questa condizione può verificarsi a causa di modificazioni ormonali, come accade durante la gravidanza, l'allattamento o in menopausa."